TELE RIABILITAZIONE 

Tele riabilitazione sbarca a Torino 

Descrizione immagine

Il rapporto terapeuta paziente  in quest’ultimo anno è cambiato La relazione, il contatto umano tra paziente e fisioterapista è stato fortemente limitato dal Covid 19, le relazioni terapeutiche sono ridotte e a volte sono del tutto assenti, per i pazienti che non possono raggiungere la sede della fisioterapia, proprio per le accortezze e per i termini sicurezza voluti per Covid 19.

Come avviene spesso in momenti di crisi si cercano nuove opportunità, nuove vie per garantire anche per la fisioterapia un relazione terapeutica  in sicurezza sia per il paziente che per il terapeuta-

La tecnologia per la fisioterapia rappresenta una buona opportunità di ripartenza, e nel caso specifico la TELERIABILITAZIONE, è l’opportunità di creare una nuova relazione tra paziente e terapeuta..

 

La Teleriabilitazione, una forma di telemedicina che permette di matenere e fornire trattamenti riabilitativi  a distanza, offre la possibilità al fisioterapista di entrare in casa del paziente eseguendo valutazioni fisioterapiche  e  inviando terapie riabilitative personalizzate

Descrizione immagine

Quali sono i vantaggi della teleriabilitazione?

La riabilitazione a distanza rappresenta un’opportunità da molteplici punti di vista, in quanto:

¨ Permette di effettuare un trattamento intensivo anche in contesti in cui non è possibile accedere alla terapia ambulatoriale;

¨ Consente di associare i benefici ottenuti durante il percorso riabilitativo con l’esercizio continuativo a casa;

¨ Garantisce una supervisione ed un monitoraggio costanti da parte di un clinico esperto;

¨ Consente un continuo adattamento dell’intervento in relazione ai risultati e progressi;

¨ Fornisce la possibilità di incrementare l’intensità del trattamento;

¨ Aiuta i pazienti a generalizzare gli obiettivi anche ai contesti non terapeutici;

¨  Garantisce la continuità del percorso;

¨ Promuove la capacità di autocorrezione;

¨ Incrementa il senso di auto efficacia;

¨ Promuove la motivazione al lavoro terapeutico.

 

Descrizione immagine